Milan, Montolivo è finito nel dimenticatoio

montolivo instagram milan shkendija
© foto www.imagephotoagency.it

Al Milan Montolivo non gioca più. Dopo l’infortunio di Biglia, Gattuso gli ha preferito Locatelli. A luglio sarà addio?

Riccardo Montolivo attraversando un periodo non felicissimo, uno dei più difficili forse da quando è al Milan. Il giocatore questa stagione ha avuto poche chance di giocare, vedendosi sempre dietro nelle preferenze al regista titolare Lucas Biglia. Recentemente l’argentino ha subito un brutto infortunio alle vertebre lombari, alzando di fatto bandiera bianca fino al termine della stagione. La musica però per l’ex capitano rossonero non sembra essere cambiata, dal momento che il mister Gattuso ha preferito puntare, come sostituto di Biglia, per questo finale di stagione decisivo su Manuel Locatelli, giocatore più congeniale agli schemi del tecnico calabrese. Salvo stravolgimenti straordinari quindi, la stagione di Montolivo si concluderà poveramente, con solo 24 apparizioni tra campionato e coppe e un unico goal realizzato.

A concludersi però potrebbe non essere solamente la stagione, ma l’intera esperienza in rossonero. Dopo 6 anni intensi, vissuti tra alti e bassi, la l’avventura a Milanello del giocatore bergamasco sembra essere giunta al capolinea. Il contratto del numero 18 del Milan ha scadenza nel 2019, ma considerando l’età avanzata del calciatore (33 anni) e la scelta del Milan di non voler puntare più su di lui, aggiungendo inoltre l’ingombrante ingaggio da 2.5 milioni netti a stagione, le due parti potrebbero accordarsi per una cessione a costo zero. Valigie pronte quindi per Montolivo, il suo futuro è lontano da Milanello.

Articolo precedente
europa leagueMarsiglia in finale, ecco perchè il Milan vuole l’Europa League
Prossimo articolo
Yonghong LiMilan, da Londra piovono incertezze su Yonghong Li