Milan-Inter, febbre da Derby: la risposta del club nerazzurro alle parole di Fassone

fassone
© foto www.imagephotoagency.it

Non si fa attendere la risposta dell’Inter alle parole di Fassone in merito alla data del Derby sul quale ormai si discute da giorni

La risposta dell’Inter alle parole di Fassone in merito alla data del Derby non si fa attendere, tanto dall’aprire quasi un caso diplomatico tra le due società coinvolte. L’amministratore delegato Alessandro Antonello, portavoce in questo caso del club nerazzurro risponde a Fassone in maniera quasi esterefatta dalle parole del collega rossonero. Fassone aveva manifestato dispiacere per una mancata intesa con l’Inter su una data più consona a riempire San Siro anzichè quella di mercoledì 4 aprile alle 18:30, ma il dirigente interista, come detto, precisa sulla questione alla tv ufficiale societaria:«Siamo sorpresi dal clamore che si è scatenato sulla data del derby, ci siamo attenuti a delle regole prestabilite in Lega. Abbiamo scelto la data in cui tutte le squadre hanno deciso di recuperare un turno interrotto, purtroppo, da un evento tragico. L’ad nerazzurro fa un’altra precisazione in merito: «Riteniamo di non aver preso una decisione che vada a sfavorire le tifoserie: ci aspettiamo una grande risposta da parte di Milano. L’unica scelta è stata guidata dal regolamento».

Articolo precedente
CalhanogluMilan-Chievo, i Top e i Flop della partita
Prossimo articolo
André Silva CutroneAndrè Silva, per ora sono due i club interessati ma potrebbero anche aumentare