Milan, il 2015 parte con il solito allarme rosso

© foto www.imagephotoagency.it

Con il pari dell’Olimpico il Milan si è già lasciato ufficialmente alle spalle il 2014, ma non gli infortuni e le squalifiche. Alla ripresa del campionato, prevista per la Befana, il Milan dovrà fare a meno degli infortunati che in prospettiva 6 gennaio si sa già non riusciranno a recuperare, quali Rami e De Sciglio, a cui andranno aggiunti gli squalificati De Jong, Mexes e Armero, fermati per un turno dal giudice sportivo. Si profila invece recupero per Abate e Alex. Per il primo match dell’anno con il Sassuolo perciò Inzaghi dovrà far fondo a tutte le risorse tecniche residue dell’organico e anche alla propria fantasia per organizzare una linea difensiva sensata. Si profila un impiego di Bonera sulla sinistra e un reparto completato dai rientranti Abate, Alex e da Zapata. Come dire, anno nuovo, ma annosi problemi.

Articolo precedente
Savicevic: “Il Milan deve fare ciò che chiede Berlusconi”
Prossimo articolo
De Jong fa una promessa: “Milan, insieme anche l’anno prossimo”