Connettiti con noi

HANNO DETTO

Milan Femminile, Vitale: «Obiettivi? L’unica cosa che conta ora è vincere»

Davide Lusinga

Pubblicato

su

Milan femminile

In un’intervista ai microfoni di MilanTV, Francesca Vitale ha parlato del rush finale in campionato con il Milan Femminile

La giocatrice del Milan Femminile Francesca Vitale ha rilasciato qualche dichiarazione in una lunga intervista ai microfoni dei canali ufficiali rossoneri. Ecco le parole della giocatrice della squadra di Ganz: «Siamo pronte, vogliamo arrivare alla fine e raggiungere i nostri obiettivi, ci impegniamo sempre al massimo durante gli allenamenti e quindi vogliamo portare quello che facciamo durante la settimana e poi in partita. Rush finale? Ogni squadra ha un obiettivo e sono appunto le ultime partite quindi tutti quanti vogliono vogliono arrivare alla fine e conquistarlo. Il Napoli si deve salvare, nelle ultime settimane ha fatto dei buoni risultati, ha vinto e pareggiato delle partite quindi sicuramente è in ripresa e verrà a Milano per fare risultato ed una grande partita ma noi dobbiamo essere più brave e fare ancora meglio.»

«Champions League? Sicuramente dipende da noi, il destino è nelle nostre mani, dobbiamo andare in campo determinate con la voglia di vincere tutte le partite fino all’ultimo secondo, è l’unico modo per raggiungere gli obiettivi. La qualificazione in Champions è un anno di esperienza in più e quindi c’è una crescita del gruppo. Differenze rispetto all’anno scorso? Nella campagna acquisti di quest’estate la squadra è stata rinforzata con degli importanti innesti e anche quelli che sono arrivati a stagione in corso sicuramente sono giocatrici di grande esperienza che possono solamente aiutarci e darci del valore in più, siamo siamo cresciute, questa secondo me è la differenza più importante. Nuovo modulo? È un po’ diverso però l’abbiamo provato tanto fin dall’inizio e secondo il mister è il modulo che la nostra squadra interpretava meglio, personalmente mi piace perché posso spingere un po’ di più ed ho più libertà di movimento. È più faticoso perché si corre molto di più e si va molto di più in pressione però mi piace mi diverto di più. Punto di forza? Secondo me tra noi difensori c’è molta compattezza e molto feeling. Ci aiutiamo tanto tra di noi e siamo molto unite nel nostro reparto, è questa la nostra forza. Obiettivi? L’importante è vincere sempre, poi personalmente c’è sempre da migliorare, devo fare molto di più probabilmente però mi impegno e cerco di farlo tutti i giorni in campo cerrcando di mettermi a disposizione della squadra e di fare del mio meglio, poi dobbiamo portare a casa i tre punti e questa è l’unica cosa che conta.»

Advertisement