Milan, Biglia: «Ora c’è la rivincita, dobbiamo puntare alla Champions»

© foto Mg Roma 25/02/2018 - campionato di calcio serie A / Roma-Milan / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Lucas Biglia

Dopo gli impegni del Mondiale con l’argentina Luca Biglia è tornato a Milanello carico e determinato per la prossima stagione, in cui i rossoneri dovranno cercare il riscatto

Dopo una stagione al di sotto delle aspettative e un Mondiale deludente con l’Argentina, Lucas Biglia è tornato a Milanello carico e riposato per la prossima annata. Il centrocampista, in un’intervista a Milan TV è pronto per il prossimo campionato, che dovrà essere una rivincita, con obiettivi importanti da centrare:

«In questa vacanza ho avuto il tempo per mettere tutto a posto, di togliere quello che mi faceva male. Sono sereno e sono felice del lavoro dei ragazzi, spero di iniziare a lavorare presto anche io e mettermi a disposizione nel più breve tempo possibile per fare davvero una grande stagione»

SULLA PREPARAZIONE E LA PASSATA STAGIONE – «Il tempo è poco, ma in una settimana sarò a posto fisicamente per mettermi a disposizione quando i ragazzi tornano. Il mister mi ha dato sempre fiducia, soprattutto prima di fine stagione e ne avevo bisogno ma il primo ad essere deluso dalla scorsa stagione sono io. Non essere stato all’altezza della squadra e degli obiettivi, ma ora c’è la rivincita, dobbiamo raggiungere tanti obiettivi»

SULLA SQUADRA – «Ho visto la squadra molto bene fisicamente, poi il resto si metterà a posto col tempo. La qualità c’è e la dobbiamo mettere a disposizione del mister. Ora lui ha avuto il tempo per lavorare come voleva, e possiamo fare molto bene. I ragazzi sono giovani ma possono dare tanto ed essere all’altezza»

SUGLI OBIETTIVI – «Sono orgoglioso di essere in un grande club, dobbiamo puntare alla Champions e a raggiungere sempre quel qualcosa in più, le altre si rinforzano ma noi ci proveremo sicuramente»

Articolo precedente
gabriel milan bariPossibile ritorno al Napoli per Gabriel, Felicioli al Perugia
Prossimo articolo
HiguainOggi il divorzio Juve-Higuain, poi sarà all-in Milan