Menez: “Grazie ad Inzaghi e Galliani posso riprendermi la Nazionale”

© foto www.imagephotoagency.it

Jeremy Menez, attaccante francese del Milan, ha così parlato attraverso la testata sportiva francese Telefoot: “Al Psg ho passato tre anni bellissimi: durante i primi due anni mi sono divertito molto, poi nell’ultimo invece ho giocato meno. Il club mi ha offerto il rinnovo del contratto a dicembre, ma io avevo già deciso di andare via. Era il momento di cambiare , non è stato un problema di soldi. Oggi, il mio più grande piacere è giocare a calcio. Quando non puoi farlo o non hai mezzi per farlo, lo vai a cercare altrove”.

Sul perché ha scelto il Milan: “Un giorno squillò il telefono, era il mio agente che mi disse che Galliani e Inzaghi volevano vedermi. E’ stato davvero un onore. Io ero in vacanza a Ibiza e loro hanno preso un volo privato per venire da me. E’ stata una bella cosa, hanno dimostrato che mi volevano davvero”.

Sul possibile ritorno in Nazionale : “Voglio aprire un nuovo capitolo per dimostrare tutto quello che ho imparato. L’anno scorso non sono stato chiamato perchè non giocavo. Voglio tornare a mettere in mostra le mie qualità e dare una mano alla Francia. Sono venuto a Milano per giocare tutte le partite e ritrovare la maglia della Francia”.

Articolo precedente
Sacchi: “Grande lavoro di Inzaghi”
Prossimo articolo
Costacurta (Sky): “Milan più equilibrato, e su Bonaventura. ..”