Connettiti con noi

HANNO DETTO

Marchetti: «Vi spiego come stanno le cose tra Milan e Chelsea»

Pubblicato

su

Bakayoko

Marchetti ha spiegato come Bakayoko, Giroud e Ziyech potrebbero essere i tre nuovi arrivi in casa Milan dopo il riscatto di Tomori

Luca Marchetti, intervenuto a Sky Sport 23, ha fatto il punto della situazione sul mercato del Milan, in particolare per quanto riguarda i discorsi tra i rossoneri e il Chelsea:

«”Più che un intreccio è un autostrada, ma a senso unico: ci sono interessi del Milan per i giocatori del Chelsea su almeno tre profili. Giroud è il più anziano come trattativa e c’è l’accordo con il calciatore da 3,5 milioni di euro all’anno; ora gli agenti dovrebbero – magari dopo l’Europeo se dovesse intervenire il calciatore – far valere la famosa promessa per farlo andare via a zero dai Blues se il francese avesse trovato un progetto per lui più interessante di quello attuale. L’altro nome è quello di Bakayoko, che al Milan già c’è stato e che il Milan vorrebbe riavere; con l’uscita di Meité, serve una figura così a centrocampo e Bakayoko potrebbe essere l’opzione più sicura conoscendo il rendimento del ragazzo. L’altro nome su cui il Milan spera di poter lavorare, perché al momento siamo nell’ordine della trattativa che ancora deve iniziare, è quello di Ziyech, che spera di capeggiare la schiera di giocatori sulla trequarti che prendano il posto di Calhanoglu. La strategia del Milan è quella di andare a vedere in Europa quale siano quei giocatori che ora la società vorrebbero vendere e che magari tra un mese potrebbero essere aperte al prestito. Ziyech è uno dei nomi che piace sicuramente al Milan; ce ne sono altri: potrebbero esserci anche Rafinha, Under, James Rodriguez: nomi pronti di profilo internazionale. Bisogna saper lavorare di diplomazia».

Advertisement