Malagò: «La priorità è la salute dei cittadini, lo sport si adegua»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha commentato la situazione d’emergenza per il coronavirus e le decisioni delle istituzioni

Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha commentato la situazione d’emergenza per il coronavirus e le decisioni delle istituzioni. Ecco le sue parole riportate dal’Ansa:

«La priorità in questo momento è la salute dei cittadini. Quindi anche lo sport deve adeguarsi a questo stato d’emergenza. In lena con questa necessità vanno prese delle decisioni, anche impopolari e riportare al più presto tutto alla normalità. Capisco, però, di chi si sente danneggiato e colpito ma queste scelte, ma abbiamo dato la possibilità a tutti i tifosi di non sentirsi tagliati fuori dalla propria volontà di partecipazione, all’evento sportivo. In altre nazioni europee lo sport sta attivando procedure straordinarie, per far fronte alla possibile emergenza. Il ministro Spadafora ha sempre tenuto informato il CONI e il mondo dello sport, sull’evolversi della situazione. Servirà ancora qualche giorno di pazienza, da parte di tutti».