Malagò: «Entro il 2026 voglio uno stadio pronto per le Olimpiadi»

Malagò
© foto www.imagephotoagency.it

Giovanni Malagò al termine della Giunta Nazionale del Coni ha parlato dello stadio di Milano per le Olimpiadi invernali

Giovanni Malagò, presidente del Coni, al termine della Giunta Nazionale del Coni ha rilasciato le seguenti dichiarazioni all’Ansa:

«Sono sempre stato molto chiaro: San Siro è una partita che si deve giocare tra l’amministrazione comunale, il sindaco Sala e le due società. La cosa sicura è che noi nel 2026 dobbiamo avere uno stadio pronto, funzionante e con determinati parametri».

Nessun accenno quindi alla demolizione di San Siro né alla costruzione del nuovo stadio. La priorità per l’organizzazione delle Olimpiadi di Milano-Cortina è avere un impianto pronto per la cerimonia di inaugurazione. Le dichiarazioni di Malagò sono in contraddizione con quelle di Beppe Sala che aveva l’esordio olimpico a San Siro.