La trappola è il vittimismo di Di Francesco: «Siamo agonizzanti, c’è grande depressione»

di francesco milan roma
© foto www.imagephotoagency.it

Eusebio Di Francesco ha parlato di una Roma in crisi e agonizzante. Trappola per ingannare il Milan?

In passato Eusebio di Francesco ha avuto qualche screzio con il Milan. Ai tempi del Sassuolo più di una volta l’allenatore aveva fatto polemica su alcune decisioni arbitrali, a suo parere, a favore dei rossoneri. Roma-Milan potrebbe essere una sfida molto pericolosa per il tecnico romanista che, dopo la sonora sconfitta in Coppa Italia contro la Fiorentina rischia la panchina.

Il Milan non deve sottovalutare assolutamente l’impegno dell’Olimpico, l’apparente periodi di crisi della Roma potrebbe essere una trappola pericolosa. Anche le dichiarazioni di Di Francesco in conferenza stampa potrebbero ingannare. Il tecnico non ha caricato la sfida, ma piuttosto si è spesso soffermato sulle difficoltà della propria squadra definita “agonizzante” e con “grande depressione”. Insomma, in controtendenza con quanto dicono di solito gli allenatori in situazione del genere, ha così commentato:

«È vero che a Bergamo e Firenze si è vista una Roma agonizzate, ma non per forza si deve morire. Capisco che c’è grande depressione ma queste situazioni capitano e serve la forza di ribaltarle. Ora siamo incudine, dobbiamo stare zitti cercando di tornare ad essere martello».

Articolo precedente
hamsikCeserano: «Hamsik disse no al Milan nonostante Raiola»
Prossimo articolo
PiatekRoma-Milan 1-1 highlights e gol: tutte le migliori azioni del match