La nuova stella brasiliana era quasi del Milan, ma poi Mirabelli…

Mirabelli
© foto www.imagephotoagency.it

L’accordo con la Fluminense saltò per pochi milioni di euro. Ora l’attaccante segna a raffica in Premier League e in Nazionale brasiliana

Lo scorso anno il Milan è stato vicino all’acquisto di un giovane talento brasiliano. Si tratta di Richarlison, classe ’97 ora in forza all’Everton. Allora il giocatore militava nella Fluminense e Massimiliano Mirabelli aveva intavolato una trattativa: il fantasista aveva già accettato la proposta del Milan, rimaneva da convincere la società brasiliana.

In realtà un accordo era quasi stato trovato, ma mancavano da definire alcuni dettagli. In ballo c’erano pochi milioni di euro tra richiesta e offerta del Milan. Per questo motivo non si giunse ad una conclusione della trattativa. Fu il Watford ad acquistare il ragazzo per poco più di 10 milioni, una cifra non eccessiva per un giocatore di grandi prospettive.

ESPLOSIONE – Gli inglesi vinsero la scommessa perché Richarlison si adattò subito alla Premier League. Durante l’ultima sessione di mercato il brasiliano è passato dal Watford all’Everton per 56 milioni di sterline. Per l’attaccante già tre reti in tre partite in Inghilterra (la prima dopo soli 17 minuti) e due gol nel debutto nell’ultima partita del Brasile contro El Salvador.

Potrebbe essere nata una nuova stella. E in casa Milan, visti i successivi fallimenti di Kalinic e André Silva in maglia rossonera, aumentano i rimpianti per quei pochi milioni di euro che hanno fatto saltare tutto.

Articolo precedente
Gattuso MilanelloGattuso prova Borini centravanti, ma c’è anche una “pazza” idea
Prossimo articolo
Verso Cagliari-Milan: un nuovo acquisto pronto alla prima da titolare