Connettiti con noi

Esclusive

La bella Alessandra Balloni ci presenta la sfida tra Milan e Juventus – FOTO

Pubblicato

su

In vista di Milan-Juventus, abbiamo intervistato in esclusiva Alessandra Balloni, blogger e tifosa con molto seguito sui social

In vista di Milan-Juventus, abbiamo intervistato in esclusiva Alessandra Balloni (qui il suo profilo), blogger e tifosa con molto seguito sui social. Ad Alessandra abbiamo chiesto cosa si aspetta dalla sfida tra rossoneri e bianconeri.

Ti sorprende la stagione del Milan?

«Mi ha sorpreso ma non troppo. Nonostante le loro importanti assenze (vedi ad esempio un attaccante di impatto come Ibrahimovic) vedo una squadra giovane, grintosa, con molto fiato, preparata a livello agonistico. Riescono sempre a segnare e anche la difesa risulta molto compatta. L’unica cosa non so se potrà reggere questo ritmo a lungo».

Che sfida ti aspetta tra Milan e Juventus?

«È una sfida difficile soprattutto a livello emotivo perché le aspettative per entrambe sono alte, il Milan vuole mantenere il primato in classifica e la Juve non può permettersi di sbagliare se vuole essere una candidata allo scudetto. Penso però che la Juventus abbia qualcosa in più quindi punto e mi auguro la vittoria di noi bianconeri».

Sei soddisfatta di Pirlo o avresti preferito un allenatore più esperto?

«Devo essere sincera nonostante ho sempre amato molto Pirlo come giocatore, sono rimasta un po’ stupita quando venne fatto il suo nome per il timone della panchina della Juventus, visto che non aveva mai allenato nessuna squadra e visto l’anno particolare in cui ci ritroviamo anche calcisticamente parlando. Avevo paura che questa sua inesperienza ci costasse cara. Invece ora che sto vedendo il suo lavoro, vedo sempre di più margini di miglioramento, un gioco che sta migliorando, anche se uno dei nostri problemi al momento è la mancanza di continuità che però sono sicura non tarderà ad arrivare. Piena fiducia quindi a Pirlo che dico che farà bene».

Chi è la favorita per lo scudetto?

«Mi duole dirlo ma quest’anno la favorita alla vincita del campionato è l’Inter, avvantaggiata dalla mancanza di coppe da giocare e soprattutto a mio parere con la rosa più forte».

Pensi che Dybala, sempre più ai margini, possa lasciare la Juventus?

«Ronaldo per me é veramente il re, davvero ineguagliabile, il vero valore aggiunto della Juventus. Mi dispiace molto aver visto Dybala ai margini, penso che abbia vissuto un momento particolare, ma spero che dopo il goal contro l’Udinese abbia ripreso fiducia e possa ripartire con la grinta e la classe che lo ha sempre contraddistinto. Penso e spero che non se ne andrà dalla Juventus».

Hai grande seguito sui social. Che progetti hai per il futuro?

«È una grande soddisfazione per me avere molto seguito sui social a causa della mia passione per la Juventus. Cerco di avere sempre nuove idee per stimolare i miei follower e ultimamente sono rimasta molto contenta di aiutare uno scrittore Jonathan Arpetti a promuovere e sponsorizzare un romanzo molto carino sulla Juventus (I love JU ndr). Nei prossimi mesi vorrei anche lanciare una linea di maglie con i campioni più incisivi di questa Serie A».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

 

Visualizza questo post su Instagram