Il Milan al fianco dell’Inter contro il razzismo

milan inter
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan si associa all’Inter nell’iniziativa mediatica contro il razzismo. Bel gesto delle due milanesi

Il calcio italiano si trova ad affrontare una delle tante sfide della modernità: la lotta al razzismo che nelle ultime settimane è diventato un obiettivo primario. I tristi episodi relativi ad Inter-Napoli hanno obbligato le società ad impegnarsi in prima linea contro questo fenomeno discriminatorio. I nerazzurri hanno iniziato una bellissima campagna denominata BUU, cioè Brothers Universally United. Protagonisti Javier Zanetti, Steven Zhanh, Luis Figo e Samuel Eto’o. Tramite un Tweet anche il Milan ha voluto esprimere solidarietà all’Inter in questo progetto importante:

«Il Milan è al fianco dell’Inter nella lotta contro il razzismo. Perché ci sono sfide in cui non esistono colori e che vanno oltre ogni rivalità»

I rossoneri, nel rispetto della sportività che da sempre contraddistingue la città di Milano, hanno subito appoggiato l’iniziativa nerazzurra. Del resto, in passato anche Kevin Prince Boateng, Sulley Muntari e altri giocatori milanisti sono stati vittime di cori razzisti. L’unità di intenti di Milan ed Inter deve essere un punto di forza nella difficile lotta la razzismo.