Ibrahimovic, parla Eriksson: «Può dare ancora qualcosa di importante»

Ibrahimovic
© foto www.imagephotoagency.it

Ha parlato di Ibrahimovic Sven Goran Eriksson a Radio Anch’io Sport: «Zlatan è il più forte svedese di sempre, ma non tornerà in nazionale»

Intervistato da Radio Anch’io Sport, l’allenatore svedese Sven Goran Eriksson, campione d’Italia con la Lazio negli anni 2000, ha parlato di Ibrahimovic e si è detto sorpreso della sua scelta  di tornare al Milan, ma allo stesso tempo è fermamente convinto che il fenomeno svedese possa ancora dare tanto al Milan. Ecco le sue parole: «Sinceramente non mi aspettavo tornasse al Milan, è stata una sorpresa, ma conoscendolo se ha accettato questa sfida vuol dire che lui sente di poter ancora dare qualcosa di importante. Ed ha già dimostrato di essere in grado di farlo».

Inoltre ha parlato delle pochissime probabilità di rivedere Ibra con la maglia della nazionale. Queste sono le sue parole: «Ibra è il più grande giocatore svedese di sempre, ma non credo potrà tornare in Nazionale».