Hachim Mastour

© foto www.imagephotoagency.it

Nome: Hachim
Cognome: Mastour
Luogo e data di nascita: 15 Giugno 1998 a Reggio Emilia
Altezza: circa 175 cm
Peso: 75 kg
Ruolo:  Trequartista, seconda punta
Squadra di appartenenza: Milan
Stato contrattuale: 30 giugno 2017
Costo del cartellino: 500 mila euro (Trasfermarkt)
Carriera: Acquistato,sulla parola, a 10 anni dall’Inter, Mastour, continua la propria crescita nella Reggiana (squadra che formalmente deteneva il cartellino) sino ai 15 anni, età che giuridicamente permette di poter essere messo sotto contratto dai “nerazzurri”.
Tuttavia prima del 15 giugno di quest’anno (compimento dei 15 anni) molte Big iniziarono un lungo corteggiamento con i genitori del “Italo-Marocchino” che, quando il Milan mise sul piatto la bellezza di 500.ooo Euro, non seppero dire di no. Con la maglia rossonera si mette subito in mostra con l’ottima prestazione a  “II Memorial Ielasi” dove con 5 gol e giocate strabilianti vince il torneo battendo la Roma in finale e incantando l’Olimpico; da non dimenticare, inoltre, il video da “Record di visualizzazioni” che riprendeva l’esordio di Mastour nelle prime uscite ufficiali con le giovanili del Milan. Esordisce nel campionato Primavera a 16 anni per poi essere convocato in prima squadra da Seedorf, senza però scendere in campo. Quest’estate è stato impiegato spesso da Inzaghi nelle amichevoli pre-campionato.
Caratteristiche: Mastour è talento puro. Dotato di un estro incredibile e di una sensibilità di piedi da fuoriclasse, è stato protagonista assoluto, a livello mondiale, tra i suoi coetanei.   Per movenze e agilità fisica ricorda “moltissimo” Zidane. Bravo nel dribbling, ottima sensibilità di piedi, Mastour è un potenziale campione frenato solo dalla carta anagrafica. Da plasmare.
Voto complessivo del giocatore: 12/20, potenzialmente ancora incalcolabile.

Articolo precedente
M’baye Niang
Prossimo articolo
Zaza vuole il Milan e si mette in contatto con Berlusconi