Gattuso, stoccata a Kalinic: cambiano le gerarchie in attacco?

Kalinic Gattuso
© foto nella foto: Nikola Kalinic

Gennaro Gattuso non è soddisfatto della prova di Nikola Kalinic. Ringhio tira le orecchie al croato ed elogia André Silva

Gennaro Gattuso al termine del match è apparso soddisfatto ma non del tutto entusiasta della prestazione dei suoi. Il match contro il Genoa è stato tirato fino all’ultimo secondo ed è stato risolto nel finale da un’invenzione di André Silva: «Ero curioso di vedere come avrebbe reagito la squadra dopo la sconfitta contro l’Arsenal – ha detto l’allenatore rossonero a Premium Sport –  Abbiamo sbagliato tanto, ma la personalità della squadra mi è piaciuta molto»

Il cambio Calhanoglu-André Silva è risultato decisivo ai fini del risultato finale. Proprio un colpo di testa del portoghese ha rilanciato le ambizioni del Milan per l’obiettivo Champions League. Ringhio non sembra invece per nulla contento della prova di Nikola Kalinic: «Gli manca il gol, si fa spostare troppo facilmente, ma vedrete che anche lui ci farà comodo. C’è grande fiducia da parte mia e dello staff ma per gli attaccanti il gol è vita».

Insomma in casa Milan potrebbero essere cambiate le gerarchie degli attaccanti. Patrick Cutrone rimane il titolare per il lavoro che sta portando avanti da dicembre ma ultimamente è apparso un po’ in calo. Chi sta invece deludendo è proprio il croato che oggi aveva la possibilità di recuperare la fiducia dei tifosi. La rete al 95′ potrebbe portare Silva già a giocarsi un posto da titolare nella prossima sfida contro l’Arsenal.

 

 

 

Articolo precedente
André SilvaAndré Silva: «Il gol è importante ma la prima ambizione è lavorare sempre duro» – VIDEO
Prossimo articolo
GattusoGattuso non si contiene dopo il gol di André Silva e festeggia col quarto uomo – VIDEO