Gattuso: «Dopo Istanbul volevo lasciare il Milan, ma esiste il dio del calcio»

Gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

In un’intervista per Sky Sport, Gennaro Gattuso ha ricordato la brutta esperienza della finale di Istanbul contro il Liverpool

In un’intervista per Sky Sport, Gennaro Gattuso ha ricordato la brutta esperienza della finale di Istanbul contro il Liverpool:

«Abbiamo preso tre gol in sei minuti, non c’è nessuna spiegazione. È successo, credo nel dio del calcio. Ci sono stati degli errori a livello individuale, bravi loro a credere nella rimonta; gli inglesi non mollano mai. Ho vissuto malissimo quella sconfitta. Dopo 15 giorni andai in sede comunicando che volevo andar via, non avevo la forza di rimanere al Milan dopo quella delusione. Galliani è stato bravo a convincermi: mi ha chiuso nella sala trofei, bussavo e nessuno mi apriva. Fortunatamente nel calcio ti puoi rifare e due anni dopo ci siamo presi la rivincita col Liverpool».