È fatta per Massara e Giampaolo al Milan: a breve l’ufficialità

Giampaolo Massara Milan
© foto www.imagephotoagency.it

È fatta per Massara e Giampaolo al Milan: accordo totale tra i due soggetti e Maldini con i rossoneri che in serata potrebbero ufficializzare

Accordo totale tra Paolo Maldini e i due uomini del giorno Ricky Massara e Marco Giampaolo che andranno così a completare la squadra di dirigenti e allenatore formata dal nuovo direttore tecnico rossonero. Nella giornata di ieri infatti l’ex capitano rossonero ha strappato il sì definitivo del ds mentre in giornata a Milano quello del tecnico abruzzese che nella giornata di ieri ha ottenuto, nel silenzio, la rescissione con la Sampdoria di Massimo Ferrero e si appresterà oggi a firmare il proprio biennale (con opzione per il terzo) al Milan. Tutto fatto dunque per Massara e Giampaolo al Milan con il resto del team che sarà composto presumibilmente da Angelo Carbone nel ruolo di responsabile del settore giovanile, Zvonimir Boban dg e Maurizio Ganz sulla panchina del Milan femminile.

Non c’è ancora certezza se il nuovo Milan tragato Elliott-Gazidis-Maldini deciderà di ufficializzare in giornata il nuovo corso rossonero o vorrà aspettare ancora qualche giorno in modo da avere tutti i nuovi membri presenti sul territorio meneghino. In ogni caso ciò che conta è che il Milan da oggi ha ufficialmente un nuovo progetto con gente d’esperienza e vecchie glorie posti in ruoli chiave per lo sviluppo di un nuovo ambizioso progetto che sicuramente avrà come obiettivo primario la qualificazione alla prossima Champions League per poi poter tornare a puntare in alto come fatto oltre 30 anni fa con Silvio Berlusconi. Dopo la dipartita di Leonardo e Gattuso dunque Gazidis, uomo scelto in prima persona dalla famiglia Singer,  ha completato il percorso di restyling affidando a Paolo Maldini un ruolo fondamentale e centrale: posizione che l’ex glorioso capitano rossonero sembra aver ricoperto con successo andando a costruire una squadra di professionisti pronto a dare il massimo per il bene del Milan.