Esclusiva, Tonali al Milan: accordo raggiunto ma resterà a Brescia almeno un altro anno

Tonali
© foto www.imagephotoagency.it

Secondo quanto appreso in esclusiva dalla redazione di Milan News 24, Leonardo e Maldini avrebbero ottenuto un diritto di prelazione per Tonali

In attesa di capire quale sarà il destino del Milan ancora in corsa per un posto in Champions, la dirigenza rossonera si starebbe già muovendo in vista della prossima stagione poggiando le basi per un nuovo progetto tecnico che vedrà presumibilmente una nuova guida in panchina. Nonostante l’aria di “rifondazione” che permea Casa Milan in questi giorni però il progetto posto in essere da Elliott (e fortemente sponsorizzato da Ivan Gazidis) continua a restare tale nel suo paradigma: occorre un Milan competitivo ma allo stesso tempo giovane e dal grande potenziale. Proprio per questo motivo Leonardo e Maldini, secondo quanto raccolto in esclusiva dalla nostra redazione, avrebbero bloccato l’acquisto di Sandro Tonali dal Brescia.

Il classe 2000 originario di Lodi è uno sfegatato tifoso rossonero e pertanto la sola telefonata di Paolo Maldini è bastata per fargli dire «Sì» immaginando già di poter realizzare il sogno di vestire la maglia del Milan. Allo stesso tempo Leonardo avrebbe iniziato una trattativa sottotraccia con il Brescia, con cui intercorrono ottimi rapporti, che avrebbe portato il dirigente brasiliano a strappare un’opzione (valida per due anni) che dia al Milan il diritto di prelazione sul cartellino del giovane talento italiano con un prezzo variabile (tra i 15 e i 25 milioni) a seconda degli obiettivi raggiunti con la maglia delle rondinelle e dell’Italia. Bruciando la concorrenza di Roma e Juventus, l’accordo permetterà dunque al Milan di mettere già il proprio marchio su Tonali che sarà chiamato a confermare quanto di buono evidenziato nella “cadetteria” nuovamente con il Brescia ma in Serie A.