Elliott: proposta indecente per Gazidis, a breve la risposta del dirigente

Gazidis
© foto Youtube

Elliott vuole a tutti i costi Ivan Gazidis, dirigente dell’Arsenal. Offerta faraonica per il manager sudafricano in rotta con i Gunners

L’assetto dirigenziale del Milan non è ancora definitivo, motivo per cui Elliott si sta muovendo per completare il quadro. Leonardo in questa sessione di mercato ha svolto anche il ruolo di direttore generale, ma gli americani vorrebbero una persona con grande esperienza nell’amministrazione per il futuro del Milan. Dopo un primo approccio nelle scorse settimane, il fondo ha ricontattato Ivan Gazidis, dirigente dell’Arsenal. Secondo quanto riportato insistentemente dai media britannici, tra i quali The Telegraph, il gruppo di Paul Singer avrebbe offerto un contratto da 4 milioni di euro a stagione a Gazidis, circa il doppio di quanto percepito alla corte dei Gunners.

RISPOSTA – Il manager sudafricano si è preso dieci giorni di tempo per riflettere. Vuole capire se a Londra c’è ancora margine di miglioramento nel progetto a lungo termine dell’Arsenal che da questa stagione non ha più Wenger come allenatore. L’idea di approdare al Milan stuzzica Gazidis che vuole cambiare aria dopo tanti anni in Inghilterra. Lo stipendio offerto da Elliott è consistente, ma la risposta definitiva arriverà solo ai primi di settembre.

LEONARDO – Leonardo verrebbe così relegato ad un ruolo di secondo piano. Del resto il brasiliano non ha esperienza nell’amministrazione e potrebbe concentrarsi unicamente sulle situazioni di mercato come ai tempi del PSG. Difficile ad oggi capire la ripartizione di ruoli tra lo stesso Leonardo e Paolo Maldini dato che l’entrata in società di Gazidis potrebbe limitare il raggio di azione dell’ex capitano rossonero.

Articolo precedente
GattusoGattuso, i dubbi di formazione in vista di Napoli-Milan
Prossimo articolo
suso milanNapoli-Milan su DAZN: ecco come evitare gli inconvenienti della prima giornata