Deulofeu ammicca al Milan: «Fiero del loro interesse, in futuro chissà…»

deulofeu
© foto www.imagephotoagency.it

Deulofeu non è arrivato al Milan a gennaio ma si dice lusingato dell’interesse dei rossoneri e apre ad una cessione

Gerard Deulofeu negli ultimi giorni di mercato era diventato uno dei primi obiettivi del Milan per rinforzare l’attacco. I rossoneri hanno tentato di convincere il Watford a cederlo in prestito con diritto di riscatto ma gli inglesi erano disposti a lasciarlo partire solo a titolo definitivo e a fronte di un’offerta di circa 25 milioni di euro. Alla fine il club di proprietà dei Pozzo ha deciso di toglierlo dal mercato esattamente come il Dalian Yifang ha fatto con Yannick Carrasco. Il Milan si è quindi accontentato della situazione attuale chiudendo ad altre operazioni in entrate in attacco. Deulofeu resta comunque un profilo interessante per il futuro in quanto lo spagnolo, che ha già vestito la maglia rossonera da gennaio a giugno 2017, non ha dimenticato l’esperienza in Italia.

«Sono fiero che altri club si siano interessati a me, ma noi siamo professionisti. Ora il mio club è il Watford, tra un anno, cinque, o dieci vedremo dove giocherò, ma sono un professionista. Devo dare il cento per cento, ho firmato un lungo contratto, rispetto il Watford», ha detto Deulofeu ai microfoni di Sky Sport.