Cutrone alla Massaro? C’è chi dice sì…

© foto Mg Genova 12/01/2019 - Coppa Italia / Sampdoria-Milan / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: esultanza gol Patrick Cutrone

Chi avrà paragonato Patrick Cutrone a Daniele Massaro? In effetti qualcosa in comune hanno i due attaccanti…

Negli ultimi tempi si sono sprecati i soprannomi e i paragoni riferiti a Patrick Cutrone. Il baby bomber rossonero ha dimostrato di saper fare gol e di essere attaccato alla maglia milanista. Due fattori che lo hanno subito reso un idolo della Curva Sud e di tutto San Siro.

Qualcuno lo ha paragonato a Superpippo Inzaghi, e con buone ragioni: il fiuto del gol e i movimenti scaltri in area di rigore avvalorano questa similitudine. Per certi versi il numero 63 ricorda anche il miglior Belotti, quello capace di trascinare il Torino nella stagione 2016/2017. Ma forse il parere più significativo è arrivato da un ex calciatore rossonero, ovvero Daniele Massaro:

«Quando giocavo, entravo e cercavo di cambiare qualcosa, un po’ il Cutrone della situazione – ha detto Massaro a Sky Sport. L’ho detto anche a Gattuso. Quando parte dall’inizio fa un po’ fatica, non è decisivo come quando entra dalla panchina. In quegli anni facevo così. Dovevo capire che davanti avevo grossi campioni e dovevo guadagnarmi quei minuti. Dovevo dare qualità e non quantità. Avevo davanti grandi campioni come Van Basten ma ho trovato il mio spazio»

Articolo precedente
ScaroniMilan, nuova partnership con un famoso sponsor italiano
Prossimo articolo
Stampa RassegnaRassegna stampa di Venerdì 8 Febbraio