Connettiti con noi

HANNO DETTO

Conferenza stampa Pioli: le parole dell’allenatore rossonero

Pubblicato

su

Stefano Pioli tiene la conferenza stampa alla viglilia di Milan Monza. Ecco le parole dell’allenatore rossonero

Stefano Pioli tiene la conferenza stampa alla viglilia di Milan Monza. Ecco le parole dell’allenatore rossonero:

«Regalo? La squadra giochi ai propri livelli, cominciare questo troncone di partite sarebbe importante»

MONZA – «Partita particolare con un aspetto romantico perchè Berlusconi e Galliani hanno fatto la storia del Milan. Noi però dobbiamo pensare al campo e rimanere concentrati»

THEO E MAIGNAN – «Situazione spiacevole che ha colpito anche noi perchè siamo una famiglia. Anche per Maignan ci dispiace abbiamo fatto tutto il possibile, quest’infortunio ha colpito un altro muscolo, purtroppo credo che lo terrà fuori fino a gennaio».

ROTAZIONI – «Schierare uno piuttosto che un altro non mi fa perdere il valore della squadra. Farò le mie valutazioni. Rebic e Origi titolari? c’è questa possibilità ma non ho ancora deciso. Domani farò le mie scelte»

TROPPI INFORTUNI – «Sono situazioni che possono capitare, ma ho a disposizione un gruppo forte con i recuperi di Kjaer e De Ketelaere»

DISTRAZIONE CHAMPIONS -«Non temo la distazione della Champions, ho visto i giocatori concentrati e motivati e vogliamo continuare il nostro periodo positivo in campionato».

CALENDARIO CHAMPIONS -«Se pensiamo così partiamo con il piede sbagliato. Non esistono partite facile, il calendario lo si rende facile con prestazioni di livello»

VERONA – «A Verona non siamo stati squadra compatta, non c’entra la condizione fisica: eravamo 5 dietro e 5 avanti e davamo la sensazione di essere meno performanti»

BERLUSCONI – «Non mi ha chiamato questa settimana (sorride, ndr). In passato mi ha chiamato, si chiamava di calcio in generale e poi anche di questioni tattiche come l’inizio dell’azione dal basso»

NUOVI ARRIVATI – «Più passa il tempo più si integrano e dimostreranno quando sarà il loro valore. Sono contento della prestazione di Adli a Verona: credo gli sia servita tanto questa esperienza e potrà fare ancora meglio»

TATARUSANU – «Non è scontato che le rotazioni non convolgano anche lui. È un giocatore esperto, maturo e rispettato e darà il suo apporto sia in fase offensiva che difensiva»

ORIGI E GIROUD – «Sono due attaccanti completi. Divock è fisico e tecnico. La scelta di domani dipenderà dalle loro condizioni e dal tipo di partita che vogliamo fare»

DE KETELAERE – «È un giocatore offensivo, può giocare in mezzo al campo, sul centro destra o sul centro sinistra: sarà utilizzato in queste posizioni»

GABBIA – «È un ragazzo fantastico e perfetto in tutto. E’ disponibile, serio e educato. Sono soddisfatto delle sue prestazioni, si fa trovare sempre pronto. E’ un giocatore pronto per darci un contributo importante»

DIAZ E DE KETELAERE  INSIEME – «Certo che è possibile. Dipende sempre dalla disponibilità dei giocatori. Più giocatori di qualità mettiamo in campo e più abbiamo chance di vincere le partite»

IBRAHIMOVIC – «Non è mai banale in tutto quello che dice e che fa. E’ un grande aiuto per tutti, è una presenza molto positiva. Il suo recupero procede bene, ma il percorso è ancora lungo. Sta lavorando bene»

DIFFERENZE CON LO SCORSO ANNO  – «Il calendario è stato diverso rispetto all’anno scorso. In queste 10 partite per me meritavamo qualche punto in più, come per esempio contro il Napoli. Ovviamente ci sono cose da migliorare»

PERCORSO – «La determinazione non è mai mancata. Dobbiamo continuare in questa direzione perchè le partite sono tutte difficili. Dobbiamo imparare a chiudere prima le partite, se le lascia aperte gli avversari possono rientrare»

MONZA – «È una squadra che difende bene in maniera aggressiva, ma palleggia anche bene con giocatori di qualità in mezzo al campo. Hanno caratteristiche complete, stanno facendo bene con Palladino, arrivano con grande entusiasmo. Sarà molto motivati»

VRANCKX – «È più simile a Tonali che a Bennacer. Ha grandi capacità di inserimento, quindi può essere utilizzato anche più avanti»

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.