Connettiti con noi

Editoriali

Con Ibrahimovic in campo è un Milan da Champions

Mario Labate

Pubblicato

su

Milan Benevento ha sancito il ritorno alla vittoria dei rossoneri ma soprattutto il rientro in campo dell’imprescindibile Zlatan Ibrahimovic

MilanBenevento ha sancito il ritorno alla vittoria dei rossoneri dopo i due passi falsi contro Sassuolo e Lazio ma anche il rientro in campo di Zlatan Ibrahimovic. Il centravanti svedese, assente per affaticamento muscolare nelle ultime uscite, ha permesso al Milan di ritrovare l’anima persa dopo la pessima prestazione dell’Olimpico.

Con lui in campo tutto gira a partire da Kessié e Calhanoglu, le altre due stelle di movimento della formazione di Pioli, che hanno confezionato con un’azione rapida, intelligente e letteralmente immarcabile la rete che ha sbloccato il risultato. A chiudere i conti è Theo Hernandez, il grande assente ingiustificato delle ultime gare, alla sesta marcatura stagionale depositando alle spalle di Montipò la conclsuione di chi? Di Ibrahimovic ovviamente.

Volente o nolente il Milan in questo finale di stagione non può fare a meno del proprio condottiero, l’unico a rinnovare prima ancora di sapere se giocherà la Champions, Zlatan Ibrahimovic. Pioli spera che in questo rush finale non ci siano cattive sorprese perché Z ha giocato solo la metà delle partite di questo campionato ma quando c’è si sente e come.

Advertisement