Clamoroso dietrofront, Paletta vuole rimanere al Milan

paletta milan
© foto www.imagephotoagency.it

Gabriel Paletta non vuole più partire. Rifiutate tutte le offerte da Lazio e Sassuolo, il giocatore sembra destinato a rimanere a Milano

Sembrava già deciso il futuro di Gabriel Paletta ma potrebbe esserci un clamoroso cambiamento di programma. Il mercato rossonero inizia a riserbare qualche sorpresa.

NO A TUTTI – Il difensore argentino, ai margini della squadra da settembre, non rientra nel progetto tecnico del Milan. Al giocatore si era interessate concretamente due squadre: la Lazio, con la quale c’era già un accordo di massima da agosto, e il Sassuolo pronto a mettere sul piatto un’offerta ai rossoneri per sostituire il partente Paolo Cannavaro. Ma l’ex Parma ha puntato i piedi e sembra voler rimanere al Milan.

RIMANE? – Paletta ha ancora sei mesi di contratto ma già da questi giorni può firmare con un’altra squadra. Proprio per questo motivo la sua decisione ha spiazzato i dirigenti rossoneri, desiderosi di liberarsi del suo ingaggio e di poter ricavare qualcosa dalla sua anticipata cessione. Gennaro Gattuso (chelo aveva utilizzato in qualche partita nella Primavera) ha già in rosa i due centrali titolari (Romagnoli e Bonucci) e due sotituti (Musacchio e Zapata). Al momento il giocatore sembra destianto a rimanere fuori rosa e a libro paga del Milan fino al 30 giugno, quando le strade si separeranno certamente.

Articolo precedente
Antonio ConteConte pone dubbi sul proprio futuro al Chelsea, Fassone lo chiama
Prossimo articolo
Social, Cutrone prende in giro Calabria su Instagram