Castillejo vuole rimanere, quale ruolo per lo spagnolo nel Milan del futuro?

Castillejo
© foto www.imagephotoagency.it

Samu Castillejo ha dichiarato esplicitamente che vuole rimanere al Milan nonostante le offerte arrivate dalla Spagna

Samu Castillejo ha dichiarato esplicitamente che vuole rimanere al Milan nonostante le offerte arrivate dalla Spagna. La società non lo ha ancora confermato definitivamente e attende l’evolversi di alcune situazioni (dall’emergenza sanitaria all’arrivo di Rangnick). Chiaramente per l’ex Villarreal si prospettano molte ipotesi per il futuro. Nel Milan che verrà potrebbe esserci anche il ritorno al 4-3-3: a quel punto Samu sarebbe in lizza per un posto da titolare sull’esterno.

Difficile che, con o senza Pioli, il giocatore possa tornare a fare la seconda punta. I risultati da attaccante non sono stati soddisfacenti, soprattutto dal punto di vista realizzativo. Rimane, infine, l’ipotesi di schierarlo come esterno di centrocampo. Tuttavia, l’addio di Ibrahimovic dovrebbe escludere quest’idea. Inoltre, se dovesse arrivare Rangnick, non ci saranno giocatori schierati a piede invertito.

Riassumendo, la collocazione di Castillejo nell’undici titolare sarà molto difficile soprattutto se dovessero verificarsi grandi cambiamenti in panchina. Molto probabile, invece, una conferma anche per il futuro per evitare di svendere un giocatore che può tornare molto utile nel corso della prossima stagione.