Borghi: «Paquetà corpo estraneo, Hauge nel mirino rossonero da prima»

Hauge ufficiale
© foto Jens Petter Hauge, nuovo acquisto rossonero

Stefano Borghi, ai microfoni di Dazn, ha commentato le caratteristiche tecniche di Hauge, ultimo arrivo al Milan

Stefano Borghi, ai microfoni di Dazn, ha commentato le caratteristiche tecniche di Hauge, ultimo arrivo al Milan: «Il Milan con il nuovo arrivo ha completato il suo parco attaccanti. Fuori Paquetà che è sempre stato un corpo abbastanza estraneo ed entra un esterno sinistro che va a completare l’attacco.

Ora Pioli può contare su otto giocatori, per quattro posti lì davanti, innesti che s’incastrano alla perfezione l’uno con l’altro. Hauge ha sì fatto un buona impressione contro i rossoneri, ma il suo nome era già conosciuto dagli scout del Milan, andrà a giocarsi un posto con Ante Rebic sulla sinistra».