Europa League, Bonucci vede il bicchiere mezzo pieno

Bonucci
© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo Bonucci ha commentato la stagione del Milan: ecco le valutazioni sulla qualificazione in Europa dei rossoneri

La prossima partita del Milan, a San Siro contro la Fiorentina, deciderà le sorti dei rossoneri: qualificazione diretta in caso di vittoria, altrimenti c’è il rischio sorpasso da parte dell’Atalanta. I tifosi forse si aspettavano una stagione differente. La campagna acquisti per 220 milioni di euro prometteva un campionato di primo livello e una qualificazione in Champions League. L’Europa League è un contentino che però nella prossima stagione può riservare qualche soddisfazione.

Intervistato da Milan Tv, Leonardo Bonucci ha commentato il percorso rossonero: «Giocare in Europa è sempre importante. E’ normale che giocare la Champions League ha un fascino diverso, ma l’Europa League merita rispetto. L’Atletico Madrid, scendendo dalla Champions League, è arrivata fino alla fine e l’ha vinta. Per noi deve essere da esempio».

Insomma il capitano vede il bicchiere mezzo pieno: «Quella di quest’anno è stata un’Europa che ci ha formato sotto il livello di esperienza, che ci ha insegnato tanto nelle due partite contro l’Arsenal: noi ci siamo misurati con giocatori più avanti di noi, con alcuni giocatori più importanti di qualcuno della nostra squadra. Però deve lasciarci l’insegnamento che possiamo competere per quei traguardi».

Articolo precedente
Colpo in prospettiva, il Milan chiude per un un giovane talento
Prossimo articolo
Suso, stagione finita e probabili saluti: cartellino accessibile a molti club