Berlusconi ha scelto Brocchi per risollevare il Monza

© foto www.imagephotoagency.it

Brocchi è il nuovo allenatore del Monza. L’ex rossonero deve sfatare la maledizione delle zero vittorie dopo il passaggio a Berlusconi

Il Monza come il Milan non sta vivendo un momento particolarmente felice dal punto di vista dei risultati sportivi. Il club acquistato da Silvio Berlusconi e diretto da Adriano Galliani, che ha perso tre delle ultime cinque partite giocate, ha quindi scelto di cambiare guida tecnica. Al posto di Marco Zaffaroni sarà Cristian Brocchi a sedersi in panchina. L’ex centrocampista ha giocato nel Milan dal 2006 al 2008 e dopo aver allenato la Primavera è stato chiamato a sostituire in prima squadra l’esonerato Sinisa Mihajlovic  nell’aprile del 2016. Brocchi chiuse la stagione al settimo posto e con la sconfitta nella finale di Coppa Italia con la Juventus per poi essere sostituito da Vincenzo Montella. La sua ultima esperienza come allenatore è quella nel ruolo di secondo di Fabio Capello al Jiangsu Suning.

Il legame tra il Monza e il Milan si fa quindi sempre più stretto. Secondo quanto riporta Sportal.it, il club a gennaio accoglierà l’ex rossonero Ezio Fossati. Il giocatore di proprietà del Verona verrà tesserato quando riaprirà il mercato ma inizierà già da domani ad allenarsi con la nuova squadra.