Berlusconi ha scelto Brocchi per risollevare il Monza

© foto www.imagephotoagency.it

Brocchi è il nuovo allenatore del Monza. L’ex rossonero deve sfatare la maledizione delle zero vittorie dopo il passaggio a Berlusconi

Il Monza come il Milan non sta vivendo un momento particolarmente felice dal punto di vista dei risultati sportivi. Il club acquistato da Silvio Berlusconi e diretto da Adriano Galliani, che ha perso tre delle ultime cinque partite giocate, ha quindi scelto di cambiare guida tecnica. Al posto di Marco Zaffaroni sarà Cristian Brocchi a sedersi in panchina. L’ex centrocampista ha giocato nel Milan dal 2006 al 2008 e dopo aver allenato la Primavera è stato chiamato a sostituire in prima squadra l’esonerato Sinisa Mihajlovic  nell’aprile del 2016. Brocchi chiuse la stagione al settimo posto e con la sconfitta nella finale di Coppa Italia con la Juventus per poi essere sostituito da Vincenzo Montella. La sua ultima esperienza come allenatore è quella nel ruolo di secondo di Fabio Capello al Jiangsu Suning.

Il legame tra il Monza e il Milan si fa quindi sempre più stretto. Secondo quanto riporta Sportal.it, il club a gennaio accoglierà l’ex rossonero Ezio Fossati. Il giocatore di proprietà del Verona verrà tesserato quando riaprirà il mercato ma inizierà già da domani ad allenarsi con la nuova squadra.

Articolo precedente
Cambiasso: «Il Milan ha giocato con poche sicurezze»
Prossimo articolo
leonardo milan inter difficoltàYazici, parla l’agente: «Il Milan è tra le squadre più interessate»