Bennacer, via libera dell’Arsenal: mancano solo le firme

Bennacer
© foto www.imagephotoagency.it

Bennacer pronto a firmare con il Milan, il centrocampista algerino impegnato con la nazionale in Coppa D’Africa è pronto al trasferimento

Bennacer-Milan, ci siamo. Dopo qualche giorno di stallo, infatti, il centrocampista algerino è pronto a trasferirsi a Milanello. Secondo quanto riportato da Tuttosport a sbloccare la trattativa sarebbe stata una telefonata tra Maldini ed il giocatore, sempre entusiasta per questa grande possibilità. Il Milan ora attende Il suo entourage per le firme sulla base di un accordo accordo quinquennale da 1,5 milioni di euro stagionali.

PRATICAMENTE FATTA- Dopo gli ultimi alti e bassi, il Milan dunque ha praticamente chiuso per Bennacer. La società rossonera aveva già trovato anzitempo l’accordo con l’Empoli basato su un offerta totale di 16 milioni di euro. Le trattative con il giocatore invece non sono state così semplici: Bennacer percepisce attualmente 400 mila euro e inizialmente aveva accettato la prima proposta del Milan. All’improvviso, a inizio settimana, le richieste dell’algerino sono salite alle stelle arrivando a chiedere 2 milioni di euro. Soluzione: Maldini ha chiamato direttamente l’entourage dell’ex Arsenal per lanciare l’ultimatum sul discorso stipendio: 1,5 milioni di euro per cinque anni.

SI DELL’ARSENAL- Secondo quanto riportato da Tuttosport, nelle ultime ore sarebbe arrivato anche il via libera dell’Arsenal che aveva ceduto l’algerino all’Empoli nel 2017 inserendo una clausola nella quale gli era permesso di pareggiare l’eventuale offerta di un club interessato al giocatore. Il Milan, in conclusione, sborserebbe 16 milioni di euro all’Empoli e un contratto quinquennale da 1,5 milioni netti all’anno al centrocampista algerino.

L’IMPEGNO IN COPPA D’AFRICA- Attualmente l’algerino è impegnato con la propria nazionale in Coppa d’Africa avendo raggiunto la finale da disputarsi contro il Senegal,a discapito della Costa d’Avorio proprio del suo futuro compagno di squadra Franck Kessie. Per questo motivo la presentazione e l’ufficialità avverrà sicuramente al termine della competizione africana e finalmente Giampaolo avrà il tanto desiderato regista e jolly del suo rombo di centrocampo.