Suso: «Abbiamo onorato il Milan, ora una lunga estate con il mercato di mezzo»

Suso
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo l’inutile vittoria contro la Spal, Suso ha espresso il suo stato d’animo per il brutto finale di stagione

Una vittoria pirotecnica, per 3-2 contro una buona Spal, ma perfettamente inutile: ad andare in Champions sono Atalanta ed Inter, mentre il Milan, ancora una volta, guarda lo spettacolo da spettatore. Difficile ora stabilire con esattezza colpe e colpevoli. L’unica certezza è il grande rammarico per un obiettivo sfumato in malo modo. A fine partita c’è stato un bell’abbraccio tra i giocatori e Gattuso. Molti potrebbero salutare quest’estate il Milan. Tra questi c’è sicuramente Suso, emblema dell’incostanza rossonera di quest’anno. Ecco le parole, tramite il proprio profilo Instagram, di Suso:

«La partita di ieri è stata lo specchio della nostra stagione. Gol, rimonte, distrazioni, illusioni, felicità, rimpianti, rimorsi e la gente a cantare per noi. Gli abbracci di fine partita non li dimenticherò mai. La Champions League non l’abbiamo centrata, ma abbiamo dato l’anima. Nonostante qualche errore e qualche momento negativo. Abbiamo onorato il Milan. Sempre. Sarà una estate lunga e calda, ci saranno vacanze e mercato di mezzo. Ma sono certo che tra qualche giorno avrò già la voglia di ricominciare. Forza Milan».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

🇮🇹 𝘓𝘢 𝘱𝘢𝘳𝘵𝘪𝘵𝘢 𝘥𝘪 𝘪𝘦𝘳𝘪 è 𝘴𝘵𝘢𝘵𝘢 𝘭𝘰 𝘴𝘱𝘦𝘤𝘤𝘩𝘪𝘰 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘯𝘰𝘴𝘵𝘳𝘢 𝘴𝘵𝘢𝘨𝘪𝘰𝘯𝘦. 𝘎𝘰𝘭, 𝘳𝘪𝘮𝘰𝘯𝘵𝘦, 𝘥𝘪𝘴𝘵𝘳𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘪, 𝘪𝘭𝘭𝘶𝘴𝘪𝘰𝘯𝘪, 𝘧𝘦𝘭𝘪𝘤𝘪𝘵à, 𝘳𝘪𝘮𝘱𝘪𝘢𝘯𝘵𝘪, 𝘳𝘪𝘮𝘰𝘳𝘴𝘪 𝘦 𝘭𝘢 𝘨𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘢 𝘤𝘢𝘯𝘵𝘢𝘳𝘦 𝘱𝘦𝘳 𝘯𝘰𝘪. 𝘎𝘭𝘪 𝘢𝘣𝘣𝘳𝘢𝘤𝘤𝘪 𝘥𝘪 𝘧𝘪𝘯𝘦 𝘱𝘢𝘳𝘵𝘪𝘵𝘢 𝘯𝘰𝘯 𝘭𝘪 𝘥𝘪𝘮𝘦𝘯𝘵𝘪𝘤𝘩𝘦𝘳ò 𝘮𝘢𝘪. 𝘓𝘢 @championsleague 𝘯𝘰𝘯 𝘭’𝘢𝘣𝘣𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘤𝘦𝘯𝘵𝘳𝘢𝘵𝘢, 𝘮𝘢 𝘢𝘣𝘣𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘥𝘢𝘵𝘰 𝘭’𝘢𝘯𝘪𝘮𝘢. 𝘕𝘰𝘯𝘰𝘴𝘵𝘢𝘯𝘵𝘦 𝘲𝘶𝘢𝘭𝘤𝘩𝘦 𝘦𝘳𝘳𝘰𝘳𝘦 𝘦 𝘲𝘶𝘢𝘭𝘤𝘩𝘦 𝘮𝘰𝘮𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘯𝘦𝘨𝘢𝘵𝘪𝘷𝘰. 𝘈𝘣𝘣𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘰𝘯𝘰𝘳𝘢𝘵𝘰 𝘭’ @acmilan . 𝘚𝘦𝘮𝘱𝘳𝘦. 𝘚𝘢𝘳à 𝘶𝘯𝘢 𝘦𝘴𝘵𝘢𝘵𝘦 𝘭𝘶𝘯𝘨𝘢 𝘦 𝘤𝘢𝘭𝘥𝘢, 𝘤𝘪 𝘴𝘢𝘳𝘢𝘯𝘯𝘰 𝘷𝘢𝘤𝘢𝘯𝘻𝘦 𝘦 𝘮𝘦𝘳𝘤𝘢𝘵𝘰 𝘥𝘪 𝘮𝘦𝘻𝘻𝘰. 𝘔𝘢 𝘴𝘰𝘯𝘰 𝘤𝘦𝘳𝘵𝘰 𝘤𝘩𝘦 𝘵𝘳𝘢 𝘲𝘶𝘢𝘭𝘤𝘩𝘦 𝘨𝘪𝘰𝘳𝘯𝘰, 𝘢𝘷𝘳ò 𝘨𝘪à 𝘷𝘰𝘨𝘭𝘪𝘢 𝘥𝘪 𝘳𝘪𝘤𝘰𝘮𝘪𝘯𝘤𝘪𝘢𝘳𝘦. 𝘍𝘰𝘳𝘻𝘢 @𝘢𝘤𝘮𝘪𝘭𝘢𝘯 ♥️⚫💭. #𝘚𝘶𝘴𝘰8

Un post condiviso da Suso (@suso) in data: