Rui Costa: «Gattuso eroe intelligente. Pirlo genio. Peccato non siano al Milan»

Rui Costa
© foto Mg Milano 21/05/2018 - 'La Notte del Maestro' / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Manuel Rui Costa

Rui Costa, attuale direttore sportivo del Benfica, ha parlato a Tuttosport delle prossime mosse del calcio italiano

Rui Costa, attuale direttore sportivo del Benfica, ha parlato a Tuttosport delle prossime mosse del calcio italiano.

PIRLO CONTRO GATTUSO – «Pirlo contro Gattuso? Prima di tutto mi dispiace che non siano al Milan e siano rivali dei rossoneri. A parte questo, è bello vedere Andrea e Rino alla guida di due big. Nel loro caso è molto più che una sfida tra ex compagni: Pirlo e Gattuso sono amici, autentici fratelli. Avendo giocato e vinto con loro, mi sembra tutto normale. Pirlo e Gattuso stanno rispecchiando quello che erano da giocatori».

SU GATTUSO – «Si tende a pensare che Rino fosse soltanto grinta e corsa, ma era molto di più. È stato uno eroe sì, ma anche molto intelligente: per compensare ed equilibrare un centrocampo di trequartisti devi essere bravissimo a capire i momenti della partita». 

SU PIRLO – «Il calcio di Pirlo, che è stato un campione con una mentalità offensiva, ma sempre equilibrato. Andrea è un genio del pallone e se riuscirà a trasmettere le sue idee ai giocatori, farà una carriera pazzesca anche da allenatore. Sono convinto che sarà così. In quello che sta facendo alla Juventus, al di là del sistema di gioco diverso, rivedo l’idea che c’era nel nostro Milan di far coesistere i giocatori di qualità».