Rangnick lascia il Lipsia: «Momento giusto per concludere il mio lavoro»

Rangnick
© foto Ralf Rangnick, per mesi accostato alla panchina del Milan

Il tecnico tedesco, per mesi accostato al Milan, ha chiuso la sua esperienza con il Lipsia e la Red Bull; sirene inglesi lo attendono

Ralf Rangnick, come da ultime indiscrezioni, lascia ufficialmente la famiglia Red Bull nonostante il suo passaggio al Milan non si sia concretizzato.

Queste le parole del tecnico tedesco riportate da Sky Sport 24«Questo è il momento giusto per me per concludere il mio lavoro alla Red Bull. Vorrei ringraziare tutti i dipendenti e soprattutto Dietrich Mateschitz per il loro sostegno e la loro fiducia. Mi ha dato l’opportunità di costruire qualcosa qui nel corso degli anni. Red Bull Soccer è sinonimo di un’organizzazione di grande successo molto ben posizionata in tutto il mondo ed è stato un grande onore e orgoglio aver contribuito a tutto questo. Desidero alla Red Bull il meglio per il futuro». Per Rangnick si prospetta un futuro Oltremanica.