Connettiti con noi

HANNO DETTO

Nuovo stadio, Scaroni: «Non possiamo tornare al vertice d’Europa con questo San Siro»

Pubblicato

su

Il presidente rossonero Paolo Scaroni è intervenuto in merito alla questione stadio e al progetto del nuovo San Siro

Paolo Scaroni, presidente del Milan, è intervenuto in merito alla questione nuovo stadio. Queste le sue dichiarazioni durante “Lo sport che verrà”, evento organizzato dal Foglio Sportivo:

«A che punto è il progetto San Siro? Da quello che leggo mi sembra che i problemi dei nostri cugini siano un po’ dietro alle loro spalle. Io sono convinto che noi, l’Inter e la città di Milano abbiamo tutti bisogno di un nuovo stadio. Non possiamo tornare al vertice d’Europa con questo San Siro. Credo che sindaco e amministrazione comunale condividano il nostro progetto quindi bisogna dare assolutamente accelerata al progetto. A me resta la grande speranza che l’inaugurazione dei Giochi 2026 possa essere fatta nel nuovo stadio. Rielezione Sala? Non ho l’impressione che il tema stadio sia un tema di campagna elettorale. Mi sembra che, per quanto riguarda la giunta e il sindaco stesso, lo abbiano portato avanti per un anno: se il sindaco era contrario poteva dirlo prima. Per quanto riguarda l’opposizione, non vedo nessuno contrario al progetto. Tutti si rendono conto che lo stadio Meazza a cui siamo affezionati è un impianto obsoleto per la nostra epoca. Tutti noi milanesi vorremmo un progetto, pagato da stranieri, per rilanciare la nostra città».