Connettiti con noi

News

Nuovo stadio Milano, l’ad Sportium: «Obiettivo rivalorizzare area città»

Avatar

Pubblicato

su

Parla Massimo Roj, ad di Manica Sportium, una delle due società che ha presentato il progetto per il nuovo stadio di Milano

Intervistato da Antonio Cunazza per Archistadia, sito specializzato in architettura sportiva, Massimo Roj, ad di Manica Sportium, parla di uno dei due progetti per il Nuovo Stadio di Milano.

Queste le parole di Roj: «Con Sportium abbiamo sempre impostato i nostri progetti su una visione complessiva dell’area, ripensando l’ambito urbano, valorizzandolo e rigenerandolo. La progettazione di un nuovo stadio è una opportunità concreta per allineare i bisogni della città e creare una crescita consapevole e sostenibile». E sullo specifico degli impianti, Roj aggiunge: «Non credo che oggi tutti i nuovi stadi siano o debbano essere uguali. Ovviamente la cavea (o bowl) interna, con il suo sviluppo delle gradinate verso il campo, risponde a requisiti sempre più stringenti e standardizzati ma esternamente ogni impianto deve avere un suo carattere e una sua identità architettonica».

Advertisement