Napoli-Milan, parla Abbiati: «Sfida difficile»

© foto www.imagephotoagency.it

Cristian Abbiati è stato un ex portiere del Milan, l’ultimo portiere prima dell’era Donnarumma. Sui soui guanti c’è un pezzo di storia rossonera

Cristian Abbiati è stato uno dei grandi portieri della storia rossonera, a lui è toccato il compito di passare lo scettro in mano a Gianluigi Donnarumma, commovente il saluto al termine di Milan -Roma di qualche stagione fa, quando l’ex portiere prese Donnarumma e gli alzò le mani al cielo per indicare che era stato scelto il suo nuovo erede. Sui suoi guanti c’è scritto un pezzo della storia rossonera. L’ex portiere ha parlato ai microfoni di RMC Sport: «Il rientro di Leo e Paolo è già un passo in avanti, Rino è un grandissimo allenatore, lo scorso anno ha tirato fuori il meglio da tutti i giocatori a disposizione, nel girone di ritorno ha fatto 40 punti»

GATTUSO – «Sarà un po’ teso, c’è molta aspettativa per l’esordio. A Napoli sarà una bella partita, una bella sfida, tra Ancelotti e Rino che è un suo allievo»

NAPOLI E LA MANCANZA DI VITTORIE – «Sarà una partita tosta, molto tattica, il Milan ha tutte le carte in regole di partire bene. L’assenza di Calhanoglu può essere un handicap ma Rino ha avuto tutto il tempo per preparare bene la gara. L’anno scorso abbiamo fatto una buona partita col Napoli, sono fiducioso dal precampionato, ho visto un Milan solido, roccioso, tutti si davano una mano»

Articolo precedente
Gattuso MilanelloMilanello, il programma dei rossoneri in vista di Napoli-Milan
Prossimo articolo
Higuain MilanelloMilan, tocca a te: la Lazio e l’Inter ti aspettano