MN24 – Szoboszlai Milan ai dettagli: la ricostruzione di tre mesi di trattativa

Szoboszlai
© foto Dominik Szoboszlai - foto Antonello Sammarco/Image Sport

Szoboszlai Milan: il talento ungherese è vicinissimo ai rossoneri. Ricostruiamo insieme una trattativa che ha radici lontane

Szoboszlai Milan: un nome che circola ormai da tempo nell’ambiente rossonero, ma dove affonda le radici questa trattativa? Proviamo a scoprirlo insieme.

Dominik Szoboszlai: la scheda tecnica del giocatore

Dominik Szoboszlai è un classe 2000 cresciuto nelle giovanili della club ungherese Videoton. A notare immediatamente le qualità della giovane promessa è stata la Red Bull di Ralf Rangnick, che lo ha messo sotto contratto nel 2017. In poco tempo il ragazzo è cresciuto nel Liefering, una sorta di Salisburgo B, dimostrandosi immediatamente pronto per la prima squadra e la Bundesliga austriaca. Centrocampista box to box, tecnica sopraffina, visione di gioco e intelligenza tattica. La specialità della casa sono i tiri dalla distanza, anche da fermo. (LEGGI QUI LA SCHEDA TECNICA COMPLETA).

Szoboszlai Milan: lo zampino di Ralf Rangnick

Dietro all’interesse del Milan per il giovane talento ungherese c’è chiaramente lo zampino di Ralf Rangnick. Il motivo sta nel curriculum del giocatore, poc’anzi accennato. Dominik Szoboszlai infatti è stato scelto e visionato proprio dal manager tedesco, che lo ha inizialmente fatto crescere al Liefering, club austriaco anch’esso sotto il controllo della Red Bull, per poi consacrare la sua crescita con l’approdo al Salisburgo, dove ha collezionato 9 reti e 13 assist in 50 presenze tra campionato e coppe europee. Rangnick conosce a memoria Szoboszlai e proprio per questo motivo la sua ferma intenzione è di portarlo con sé al Milan la prossima stagione: un profilo che tra l’altro combacerebbe alla perfezione con la politica aziendale di Elliott.

Le parole dell’agente: un indizio in tempi non sospetti

La redazione di Milan News 24 indaga sulla trattativa da parecchio tempo. Quando ancora le acque sembravano essere più che calme e il nome di Szoboszlai una semplice suggestione primaverile, abbiamo contattato per un’intervista esclusiva l’agente del giocatore. Le sue confessioni sono state più che un indizio. Fiducia e apprezzamento nella politica sportiva scelta da Elliott e parole di stima per Rangnick: dichiarazioni forse semplici se lette ora, ma già rivelatrici ben tre mesi fa.

Szoboszlai in rossonero: le cifre della trattativa

La valutazione di Dominik Szoboszlai oscilla intorno ai 25 milioni. Sul giocatore ci sono anche gli interessamenti di club prestigiosi come Psg, Arsenal, Borussia Dortmund, Napoli e Lazio. Per questo motivo il Milan dovrà mettere piede sull’acceleratore per chiudere la trattativa quanto più presto possibile ed evitare che si scatenino pericolose e proibitive aste. Nei prossimi giorni l’agente dell’ungherese, Matyas Esterhazy, è atteso a Milano e potrebbe esserci un incontro con la dirigenza rossonera. (SZOBOSZLAI-MILAN: L’INDIZIO SOCIAL)