MN24 – Rangnick: «Non escludo che andrò al Milan». E su WhatsApp…

Rangnick Milan
© foto Ralf Rangnick ha fatto le sue richieste al Milan

Ralf Rangnick conferma l’esclusiva di MN24 e, per la prima volta, apre ufficialmente all’arrivo in rossonero. Inoltre su WhatsApp…

Come vi avevamo anticipato in esclusiva già nello scorso mese, la trattativa tra Ralf Rangnick e il Milan continua spedita. Il tedesco è il primo e unico obiettivo per la panchina rossonera per Gazidis ed Elliott, tanto da aver già allertato lo staff che lo dovrà seguire nell’avventura in Italia.

Intervistato dalla Bild oggi lo stesso Rangnick non ha potuto fare a meno di sviare: «Hanno chiesto se ci fosse la possibilità di collaborare – ha spiegato -. Di conseguenza ho informato la Red Bull e successivamente ci sono stati colloqui con il mio procuratore. Non posso escludere del tutto che andrò lì. Al momento però il club e il campionato hanno altri problemi. Certo, l’avventura mi piace, ma non deve essere una missione suicida». Parole che rappresentano ben più di un’apertura alle orecchie dei tifosi rossoneri che già paventano un calciomercato impostato sull’acquisizione di giovani di talento come fatto da Rangnick nei due club targati Redbull.

Un’altra conferma della fascinazione di Rangnick nei confronti dell’Italia, e della sua lingua, ci viene fornita dallo stato su WhatsApp del tecnico tedesco che riporta la frase in italiano: “Sono i sogni a far vivere l’uomo”. Rangnick in Germania sta infatti effettuando un corso intensivo di italiano e l’idea di prendere in futuro le redini del Milan, club che seguiva sin dalla gioventù ai tempi di Sacchi e sul quale ha forgiato gran parte delle proprie idee calcistiche, lo affascina enormemente.

Al Milan la proprietà lo attende a braccia aperte e per l’estate è in programma un incontro a Londra – rinviato in precedenza a causa della pandemia Coronavirus – per definire ogni dettaglio in vista della firma, compresa la presenza di Paolo Maldini al suo fianco.