Milanello, Gattuso prova Abate sulla destra. Al centro esordio per Caldara

Abate Cutrone
© foto www.imagephotoagency.it

Gattuso sembra voler cambiare due elementi della retroguardia: Abate favorito su Calabria, Caldara all’esordio al fianco di Romagnoli

Prove di formazione per Gennaro Gattuso che venerdì sera vedrà il proprio Milan esordire tra le mura amiche di San Siro contro la Roma di Eusebio Di Francesco. Tra le note liete per il tecnico calabrese c’è sicuramente il rientro di Hakan Calhanoglu dopo la squalifica scontata con il Napoli ma permangono diversi dubbi di formazione a partire dal ballottaggio della corsia bassa di destra tra Calabria e Ignazio Abate. Nelle prove effettuate a Milanello Gattuso ha testato il più esperto tra i due nella formazione titolare al fianco esterno di Mattia Caldara che comporrà con Alessio Romagnoli la coppia di centrali contro la Roma venerdì sera. Una scelta improntate sull’esperienza da parte di Gattuso che, nonostante la buona prova di Calabria contro il Napoli andato persino in gol, vorrebbe aumentare il livello di attenzione e lettura della partita in corso che Abate ha maggiormente rispetto al rivale di reparto.

Sulla destra confermata l’asse Kessié-Suso mentre a sinistra Bonaventura si scambierà spesso il ruolo con il rientrante Hakan Calhanoglu al fine di togliere punti di riferimento alla retroguardia romanista e mettere in condizioni migliori il leader del reparto avanzato Gonzalo Higuain. A centrocampo Lucas Biglia, anche a causa di mancanza di alternative, dovrebbe essere confermato in cabina di regia.

Articolo precedente
borrielloBorriello riparte da Ibiza: «Ho fatto la storia del calcio italiano, qui per scelta di vita»
Prossimo articolo
Nazionale, vacante il posto tra i pali: Donnarumma o Sirigu per il dopo Buffon