Milan, il Verona prima della finale di Coppa Italia: urge ritrovare l’attacco

Cutrone André Silva
© foto Twitter @Mediaset

Problemi in attacco per Gennaro Gattuso che Calhanoglu a parte non riesce più a trovare spunti interessanti, anche contro il Bologna tanta fatica e niente di più

Un’occasione da non fallire quella di sabato prossimo contro il Verona, gli scaligeri sono quasi in serie B, stessa situazione già affrontata con il Benevento, quindi massima allerta perchè ora anche il minimo errore può significare l’addio all’Europa. Quella con il Verona sarà la prima delle tre gare restanti, il match con il Bologna ha restituito un po’ di fiducia anche se a tratti il Milan è parso statico e privo di idee. Il problema maggiore attuale per Gattuso riguarda l’attacco, Cutrone soffre tantissimo la mancanza di palloni giocabili, ottimo l’assist di ieri per Calhanoglu in una delle poche occasioni riscontrate. L’ingresso di Kalinic ha fatto poi il resto, ovvero il nulla in una gara che il Bologna avrebbe anche meritato di pareggiare. Troppo poco se si pensa che settimana prossima ci sarà la finale di Coppa Italia, non si può battere la Juventus in queste condizioni, c’è bisogno di una scossa, l’occasione si presenterà sabato a San Siro ma attenzione alla squadra di Pecchia, non è ancora retrocessa e farà di tutto per prendere 3 punti, esattamente come all’andata.

La situazione in zona Europa rimane la medesima, le vittorie di Atalanta, Sampdoria e Fiorentina lasciano invariata una classifica che vede ancora i rossoneri in settima posizione, l’ultima utile per entrare in Europa, a prescindere dal risultato della finale di mercoledì.

Articolo precedente
CalabriaDavide Calabria patrimonio del Milan: 50 presenze e piglio da veterano
Prossimo articolo
LocatelliMilan, Gattuso ritrova Locatelli: il ragazzo ora è soddisfatto per la fiducia del mister