Ante Rebic: grinta, corsa e senso del gol. Chi è il nuovo acquisto del Milan

Rebic
© foto www.imagephotoagency.it

Ante Rebic è del Milan: l’attaccante croato ha già voglia di cominciare ma prima c’è la Croazia, Giampaolo lo studia

Ante Rebic è dunque ufficialmente un nuovo giocatore del Milan. Arriva in prestito, ed è il rinforzo giusto per la squadra di Giampaolo. Seconda punta, ma anche esterno di attacco, il croato ha giocato ovunque anche come ‘falso nove’. La porta la sente, come i veri centravanti e i compagni dicono sia un guerriero in campo. Decisiva è stata la chiamata di Boban, il quale ha subito indirizzato nel verso giusto la trattativa. Una settimana fa è avvenuto il primo contatto, poi il messaggio di Zvone ha fatto sì che le parti e la volontà del ragazzo agevolassero il tutto. Ora, non resta che guadagnarsi l’affetto dei suoi nuovi tifosi che hanno già cominciato a idolatrarlo attraverso i social al suo arrivo.

Dopo aver sottoscritto il contatto che lo legherà al Milan con la formula del trasferimento temporaneo con diritto di riscatto, Rebic partirà per il ritiro con la nazionale croata impegnata contro Slovacchia e Azerbaigian nei match validi per le qualificazioni ai prossimi campionati europei di calcio.

Silva in Germania, ma nel futuro…

Andrè Silva vola invece in Germania. Il centravanti ha salutato già ieri i tifosi e questa mattina si è subito messo a disposizione per le consuete visite mediche. Il talento di certo non manca, anche se evidentemente al Milan non è mai stato in grado di mostrare quel potenziale che aveva impressionato anche uno come Ronaldo.  Peccato, magari il campionato tedesco garantirà più spazio e occasioni di mettersi in mostra. Resta un prestito, dunque c’è tutto il tempo per rivederlo protagonista a Milanello.