Sosta quasi finita, a Cagliari per non sbagliare

Cutrone
© foto www.imagephotoagency.it

Questa è l’ultima settimana della prima sosta delle nazionali, il Milan riprenderà il campionato in casa del Cagliari

Manca un giorno e poi terminerà la prima settimana della prima sosta per le nazionali di questo campionato, al termine della sosta il Milan riprenderà l’assalto al quarto posto ripartendo da un campo difficle come quello del Cagliari. Una ripresa complicata per la squadra di Gattuso, il diavolo dovrà stare attento alla formazione rossoblù che in questa prima piccola parte di campionato ha già fermato i cugini dell’Inter.

MASSIMA ATTENZIONE – Il club rossonero non è entrato in Champions League nella passata stagione proprio grazie a partite come queste, partite sulla carta considerate facili ma dove i rossoneri hanno lasciato molti punti, soprattutto sassuolo, Benevento andata e ritorno e contro l’Hellas Verona all’andata. Quest’anno non si dovranno ripetere gli stessi errori, per questo motivo anche la gara contro il Cagliari va approcciata con il massimo impegno e la massima concentrazione.

LA CONCENTRAZIONE – La caratteristica più importante delle prime due partite è stata la mancata concentrazione dopo il vantaggio, con il Napoli è costata la sconfitta, contro la Roma invece sono riusciti a reagire dopo il pareggio. I rossoneri dovranno eliminare i cali di concentrazione se vogliono continuare la striscia positiva

 

Articolo precedente
BarellaCalciomercato Milan, occhi su Barella: prossimo sfidante in campionato
Prossimo articolo
Pedro GuihermeMercato, il Flamengo apre alla cessione di Guilerme