Milan, Petrachi ammette: Belotti può partire

© foto www.imagephotoagency.it

Per il Torino sarà difficile trattenere i pezzi più pregiati durante la sessione di mercato estiva. Belotti, profilo più di spicco nella rosa, è sempre nel mirino del Milan e Petrachi ammette: «può partire»

Dopo una stagione normale il Torino, che non è riuscito a centrare la qualificazione in Europa League, in estate dovrà rivedere le sue strategie sul mercato: alcuni dei giocatori più pregiati infatti, difficilmente rimarranno anche per la prossima stagione. In particolare Andrea Belotti, punta di diamante dell’attacco granata, è sempre più destinato a partire.

Il Milan non ha mai spento l’interesse nei suoi confronti e le ultime dichiarazioni di Petrachi, ds del Torino, ai microfoni di Premium Sport, aprono ad una eventuale cessione: «Resta? Questo è un discorso che vale per lui e chiunque, chi rimane deve rimanere con voglia ed entusiasmo, lui è anche il capitano, deve dare l’esempio. Resterà se ha voglia di restare, siamo convinti che ne abbia e vale per tutti. Rifiutare 100 milioni per lui è impossibile? Superficiale parlare di mercato e di 100 milioni. Belotti è importante poi il mercato si conosce, se arriverà qualche proposta importante e il ragazzo vorrà andare dobbiamo fare delle valutazioni, se vorrà rimanere saremo più felici di lui». Dopo mesi di smentite e chiusure riguardo ad una possibile partenza del numero 9 granata, ora finalmente in società iniziano ad aprire le prime porte di una cessione che ormai sembra scontata. Il Milan nel frattempo resta vigile: potrebbe essere Belotti il bomber per la prossima stagione.

Articolo precedente
suso milanSuso: «Ho una clausola, se il Milan conta su di me sono qui per loro»
Prossimo articolo
varMoviola di Milan-Fiorentina: tutti gli episodi live del match