Milan, niente scuse: ora devi puntare alla Champions

Higuain
© foto Twitter

Dopo l’ultima campagna acquisti, il Milan deve puntare all’ingresso alla Champions League. I rossoneri non hanno più scuse

In questa stagione non ci saranno più scuse, il Milan deve necessariamente centrare l’obbiettivo della qualificazione alla Champions League, competizione che i rossoneri non disputano dalla stagione 2013-2014. Niente più alibi per una squadra che nel corso di questa sessione estiva si è rinforzata ulteriormente, soprattutto con l’arrivo di Gonzalo Higuain.

GLI ALIBI – Per tanti, tantissimi anni, si è sempre cercato di trovare una scusa per giustificare la mancata partecipazione alla Champions League. Prima la colpa era del livello troppo basso della squadra, poi la colpa è stata data a Montella, alla sua mancata preparazione estiva e agli undici acquisti della scorsa sessione estiva di mercato. Quest’anno no, non ci devono essere più scuse. Gli alibi sono terminati per tutti. Adesso i giocatori giocano insieme da una stagione, quindi si conoscono bene e conoscono le volontà di Gattuso, quindi cade la scusa del gruppo che deve amalgamarsi e conoscersi.

I RINFORZI – In questa sessione estiva di mercato la squadra si è rinforzata tantissimo, in quasi tutti i reparti è arrivato il tassello che mancava. Ora manca l’ultimo rinforzo a centrocampo per renderla ancora più competitiva. L’arrivo di Gonzalo Higuain sposta gli obbiettivi verso la zona Champions League.

 

Articolo precedente
leonardo milan inter difficoltàMilan, non credere alle parole di Leonardo: si tratta Savic
Prossimo articolo
Julian DraxlerLaxalt libera Rodriguez destinazione Parigi: scambio con Draxler?