Milan-Juve: tifosi bianconeri non presenti a San Siro?

Gattuso Juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Non è così vicina nel calendario, ma Milan-Juventus ha già iniziato a scaldare gli animi dei tifosi. I prezzi troppo elevati dei biglietti potrebbero però portare alla rinuncia dei sostenitori bianconeri

Il derby di domenica in questo momento è l’unico pensiero fisso in ogni tifoso e giocatore rossonero. Un’altro match però incombe sul calendario del Diavolo e il prestigio non è certamente inferiore: in programma domenica 11 novembre alle ore 20.30 c’è infatti Milan-Juventus. Inutile ribadire l’importanza a livello di classifica e di onore sportivo che suscita tale appuntamento, la cui fama lo precede ampiamente. L’aria che tira intorno alla gara è però quella della polemica. I tifosi bianconeri infatti hanno costruito un clima di protesta derivato dall’eccessivo prezzo per i biglietti del settore riservato agli ospiti: 75 euro.

La cifra infatti, come riporta Tuttosport, è ritenuta spropositatamente alta per andare a seguire il match fino al terzo anello verde. Opportuno è però ricordare che tale politica sui prezzi dei tagliandi, condivisibile o meno, è adottata anche dalla Juventus, che proprio quest’anno con l’arrivo di Cristiano Ronaldo, ha impennato il prezzo dei biglietti. Detto ciò i supporter della Vecchia Signora hanno chiaramente manifestato una disapprovazione generale verso i 75 euro fissati dal club di via Aldo Rossi e di fronte a tale richiesta sta prendendo sempre più quota l’ipotesi di rinunciare al match, lasciando un vuoto ben visibile in un settore che può ospitare 4.500 persone.