Milan, gli esterni non bastano: urgono rinforzi

Suso Calhanoglu
© foto www.imagephotoagency.it

Il caos societario e le problematiche sportive hanno rallentato la programmazione della prossima stagione in casa Milan. Leonardo prova a recuperare il terreno, ma c’è un reparto in totale emergenza

Le cose da fare in questo mercato erano tante e i vari impedimenti, tra Uefa e capovolgimenti societari, hanno sicuramente messo il bastone tra le ruote alla programmazione della prossima stagione rossonera. Leonardo sta in queste settimane provando a recuperare il terreno perso, e onestamente ce la sta anche facendo. Il doppio colpo Caldara-Higuain ha colpito tutti, ma ancora non è abbastanza. A centrocampo è imminente l’arrivo di Bakayoko, rinforzo utile e necessario per la mediana rossonera, che però forse necessita di un ulteriore ritocco. Il vero problema però riguarda gli esterni di attacco: ad oggi il Milan dispone dei soli Suso, Calhanoglu, Borini e all’occorrenza Cutrone. Troppo poco in vista di una stagione densa di impegni, tra Campionato e Coppe.

A creare ulteriore allarmismo c’è la prestazione assolutamente insufficiente di Borini di ieri nel match del Bernabeu contro il Real Madrid. L’ex Sunderland, tra l’altro, sarà il titolare della prima partita di campionato contro il Genoa, sostituendo lo squalificato Calhanoglu. Appare evidente che la coperta è corta, anzi cortissima e presentarsi a mercato finito con queste sole alternative costituisce un rischio che il Milan non può permettersi di prendere. Attualmente, per rinforzare il reparto, le idee sul taccuino di Leonardo sono Quincy Promes, attaccante dello Spartak Mosca valutato 25 milioni dal club russo e Samu Castillejo del Villareal, raggiungibile tramite un possibile scambio con Bacca. Non è da escludere che da qui alla fine del mercato possano spuntare altri nomi.

Articolo precedente
Tiemouè BakayokoMilan, è fatta per Bakayoko: domani le visite mediche
Prossimo articolo
RabiotRabiot non rinnova col Psg: ora Leonardo può convincerlo a firmare per il Milan