Milan, Gattuso: «Ho sbagliato io»

© foto As Napoli 25/08/2018 - campionato di calcio serie A / Napoli-Milan / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Gennaro Gattuso

Il Milan domani sera giocherà la sua seconda partita, la prima davanti al pubblico di casa, dove sfideranno la Roma

Il Milan è pronto per giocare la sua seconda partita in campionato, la prima davanti al suo pubblico. Domani sera i rossoneri sfideranno la Roma nel primo anticipo della terza giornata di campionato. Oggi ha parlato Gattuso in conferenza stampa: «Voglio vedere i 55 minuti visti con il Napoli e non ripetere gli errori del San Paolo»

IL NAPOLI – «I primi 55 minuti con il Napoli dimostrano che a livello tecnico possiamo essere da Champions però l’aspetto caratteriale, l’aspetto motivo e il diventare squadra ancora mancano»

LA PARTITA – «Andiamo a preparare una partita diversa dal Napoli che è veloce, adesso dobbiamo fare attenzione a Dzeko. Hanno giocatori veloci che ribaltano bene l’azione e altri che hanno molti centimetri. A livello di mentalità cambierà poco. Contro l’Atalanta nel secondo tempo è venuta fuori la qualità del singolo. L’hanno voluta riprendere a tutti i costi e la Roma poteva vincerla con Kluivert. Affrontiamo una squadra con grandi qualità balistiche e fisiche. Ci possono far male»

DONNARUMMA E HIGUAIN – «Andate a vedere quante palle ha giocato Gonzalo. Quando mandi in gol i difensori e i centrocampisti, vuol dire che c’è un lavoro dietro. Se Higuain avesse fatto gol avremmo parlato di altro. E’ fondamentale, ci fa giocare meglio e salire, dobbiamo sfruttarlo negli ultimi 20 metri, ma sono molto soddisfatto della sua prestazione. nessun caso Donnarumma. Non dobbiamo cercare i colpevoli, le colpe non sono sue, sono mie e del resto della squadra. L’errore del singolo ci sta, però oggi il problema non è Gigio. Sono contento, anche se forse poteva fare qualcosa di più sul secondo gol ma c’è stata una deviazione»

Articolo precedente
Bonaventura NapoliMilan-Roma, domani bisogna vincere
Prossimo articolo
Gattuso MilanelloMilan, ecco i convocati di Gattuso per la Roma