Connettiti con noi

Milan Women

Milan Femminile, la moviola dei giornali: «Pesano le decisioni dell’arbitro»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Questa mattina, La Gazzetta dello Sport analizza gli episodi arbitrali, tanto discussi, della finale di Supercoppa tra Juventus Women e Milan

Questa mattina, La Gazzetta dello Sport analizza gli episodi arbitrali, tanto discussi, della finale di Supercoppa tra Juventus Women e Milan.

GLI EPISODI – «Senza nulla togliere alla Juve, che nonostante un primo tempo sottotono ha meritato la vittoria per volume di gioco e occasioni create, pesano due decisioni arbitrali della signora Maria Sole Ferrieri Caputi, la prima donna a dirigere una squadra maschile di Serie A lo scorso 15 dicembre nella sfida dei sedicesimi di Coppa Italia fra Cagliari e Cittadella. Al 9’ della ripresa ha punito troppo severamente con il secondo cartellino giallo la rossonera Codina per un intervento – il secondo fallo di tutto il match dopo il primo su Hurtig costatole l’ammonizione – in ritardo ma non violento su Caruso, costringendo il Milan all’inferiorità numerica per tutto il secondo tempo. Nel recupero ha lasciato correre su una penetrazione in area di Thomas, che dopo aver preso posizione grazie alla maggiore stazza fisica è stata trascinata in terra da Lenzini»

Advertisement
Advertisement

Focus sul Milan femminile

Advertisement

TV ROSSONERA

Advertisement