Milan, Elliott chiama Leonardo. Anche Maldini più vicino?

leonardo milan inter difficoltà
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo che Elliott ha ufficialmente preso il controllo del Milan negli scorsi giorni è subito partita la progettazione per il futuro. Sono le settimane di formazione di una nuova dirigenza: il fondo ha contattato Leonardo e presto potrebbe farlo anche con Maldini

Nei giorni scorsi il Milan ha ufficialmente cambiato proprietario: dopo il 6 luglio il club rossonero è infatti scivolato dalle mani di Yonghong Li per finire in quelle di Elliott. Il fondo americano ha subito chiarito come nelle sue intenzioni ci sia l’idea di un progetto a lungo termine, al fine di rivalutare il Milan ed eventualmente venderlo in futuro. Per fare ciò è necessario ripartire dalle fondamenta e in tal senso sono già stati avviati diversi contatti per la formazione di una nuova dirigenza: come riporta infatti la Gazzetta dello Sport i rappresentanti del fondo americano avrebbero chiamato Leonardo per proporgli un ruolo in società. Il brasiliano è molto amico, tra gli altri, di Paolo Maldini, perciò non è da escludere anche un suo coinvolgimento in questa avventura.

LA PROPOSTA AGLI EX – La volontà e il progetto di Elliott sarebbe quella di affidare a Leonardo il ruolo di direttore generale. Il brasiliano ha già accumulato parecchia esperienza a livello societario e dopo aver ricoperto cariche come allenatore e consulente di mercato sarebbe ora pronto per un nuovo incarico con il club di via Aldo Rossi. Per quanto riguarda invece Maldini il discorso è più complicato: Paolo ha sempre rifiutato, anche recentemente con il Milan, un ruolo di facciata all’interno della società e proprio per questo, se dovessero verificarsi interessanti stravolgimento nell’attuale nomenclatura della dirigenza rossonera, potrebbe entrare come direttore sportivo, ovvero con una carica di responsabilità che ha sempre reclamato. La suggestione dell’ex storico capitano del Diavolo al momento rimane tale, ma nei prossimi giorni potrebbe concretizzarsi in vera e propria trattativa.

ALTRI NOMI – Leonardo e Maldini non sono però gli unici nomi accostati al Milan in questi giorni. L’ultimo nome, proprio delle recentissime ore, è quello di Ivan Gazidis, attualmente alla carica di direttore esecutivo dell’Arsenal, che in passato è stato anche vice commissario della Major League Soccer, massima divisione del calcio statunitense. Gazidis ha un eccellente rapporto con la famiglia Singer e perciò il suo nome è parecchio quotato per un eventuale ruolo in società. Tra le altre ipotesi ci sono anche Franco Baldini, consulente esterno della Roma di Pallotta, anch’esso in stretti rapporti con Paul Singer.

Articolo precedente
Paul Singer ElliotMilan a…fondo: la clausola di Elliott che rovina due stagioni del Milan
Prossimo articolo
BonucciMilan-Bonucci, c’è tensione: può partire