Milan, Borini: «Higuain un grande professionista, ha fatto di tutto per giocare la Supercoppa»

Borini
© foto www.imagephotoagency.it

E’ questione di giorni, forse di ore e poi Higuain sarà un nuovo giocatore del Chelsea. Fabio Borini ha commentato la situazione

Ci siamo, manca veramente poco. Dopo lunghissime settimane di mal di pancia, musi lunghi e lamentele, Higuain realizzerà finalmente il desiderio di raggiungere Sarri al Chelsea e iniziare una nuova avventura, cullato dall’unico allenatore veramente capace di valorizzarlo al meglio. Il Milan resta con l’amaro in bocca per l’intera faccenda della trattativa, ma non può ovviamente farsi cogliere impreparato e infatti ha chiuso l’affare con il Genoa, aggiudicandosi le prestazioni di Krzysztof Piatek, vice-capocannoniere della Serie A in corso. Sarà quindi il polacco a raccogliere la pesante eredita di una maglia, la numero 9, che sembra essere maledetta.

Nel frattempo i rossoneri lavorano sodo per preparare al meglio la trasferta di Genova. Fabio Borini, intervistato da Sky Sport, ha parlato così dell’imminente partenza di Gonzalo Higuain dal Milan: «La viviamo come sempre nello spogliatoio. Non si sa cosa sia vero o no se non si parla con lui ma si tende a non parlarne per non invadere la privacy. Sta dimostrando di essere professionista, si presenta sempre in allenamento e fa quello che faceva prima, come in finale che ha recuperato dalla febbre e ce l’ha messa tutta per essere della partita. Non ha gettato la spugna».

Articolo precedente
LeonardoBruno Viana: un nuovo obiettivo per la difesa del Milan
Prossimo articolo
CutroneMilan, Cutrone tra le stelle del futuro su Fifa 19 – FOTO